© photo monochrome

Grafica amatoriale e web, fenomeno in espansione

In molti ormai si cimentano autonomamente nella gestione di un blog o addirittura realizzano un sito partendo da zero. Già da alcuni anni inoltre si moltiplicano sul web i cosidetti siti di grafica (amatoriale).
C’è da dire però che anche i grafici di professione fanno sentire la propria voce direttamente dai loro “siti professionali”; il webmaster in questo caso però pubblicizza la propria attività, nonché il proprio background, per lo più attraverso la condivisione di un portfolio, e sempre più spesso strizza l’occhio agli utenti esprimendo il suo punto di vista sulle ultime tendenze del web, magari attraverso un blog, associato o meno al portale.

© photo monochrome

© Photo monochrome

Dunque quelli più proliferi sembrano proprio essere i siti di grafica amatoriale, la maggior parte dei quali realizzati con cura e passione maniacali e per lo più gestiti “al femminile”: si va dalle teenager sprovvedute, dallo stile piuttosto “acerbo” ma con tanta buona volontà, alle “webmistress” più pratiche capaci invece di rivelare una notevole inventiva.

Questo singolare fenomeno di massa imperversa dai siti ai blog, dalle community vere e proprie ai forum. Proprio i forum attinenti contano persino le “scuole grafiche” prevedendo lezioni a tema, l’assegnazione di “compiti” o “esami” agli allievi “graficanti”, suddivisi secondo diversi livelli di difficoltà, e persino il conferimento di “diplomi” o targhette (grafici naturalmente) in caso di “promozione”. Immancabili poi i contest: sfide combattute a suon di artwork tra gli iscritti con in palio targhette o un po’ di pubblicità in bacheca. Insomma si presentano nell’insieme ben strutturati e variegati, almeno nei casi più riusciti.

© photo monochrome

© Scott Hewicker, photo by monochrome

In origine però tutti questi spazi nascono soprattutto come contenitori di immagini e scritte glitter, assecondando la mania del momento di decorare il proprio blog e space personali, ad ogni intervento sempre più luccicanti…!

Il probabile iter del grafico “per passione”

In genere la graphic-addicted però se ne stufa, presto o tardi, ed inizia a ricercare nuovi spunti creativi: ecco allora nascere delle vere e proprie collective ricche di artwork (blend, colorize, retouch, collage, ecc…) e risorse scaricabili, sempre in bilico nella scelta tra programmi open source  e il fantomatico PS targato Adobe.

© Photo monochrome

© Photo monochrome

A questo punto – e magari quando le idee cominciano a scarseggiare – la graphic addicted comincia a redigere di proprio pugno delle guide o tutorial in tema, corredati da illustrazioni o addirittura in versione video!

© Photo monochrome

© Tim Buckwalter, photo by monochrome

Infine, dopo essersi concessa anche le sezioni speciali dedicate alle festività (Halloween, Natale, San Valentino e Pasqua le più quotate), aver ospitato sul proprio spazio generatori grafici (o maker) e utility di ogni genere, non le resta che cimentarsi coi codici HTML e gli Scripts, a cui di solito ricorre, oltre che per la realizzazione del sito, anche per quella di simpatici web-gadget: orologini, datari, countdown e addirittura template completi da scaricare!

Naturalmente il tutto prelevabile in maniera assolutamente gratuita, a patto di rispettare le poche “regolette”, di norma semplificate nella celebre Licenza, che imperversa praticamente ovunque sul web, per una rapida consultazione.

Jeremy Burleson

© Jeremy Burleson, photo by monochrome

Siccome però lei non rinuncia ai ringraziamenti, ecco che dedica una paginetta con l’elenco scrupoloso dei siti consultati e da cui ha “sgraffignato” avidamente risorse e codici … poiché è fermamente convinta che non bisogna dimenticare le buone maniere per costruirsi una buona reputazione anche sul web!

Wendell Singleton

© Wendell Singleton, photo by monochrome

E magari la graphic addicted, dopo aver depredato le immagini altrui per i propri lavoretti grafici, può arrivare addirittura a creare disegni propri… in tal caso si spazia dalla pixel art  fino a quella vettoriale, magari in stile kawaii.

E voi siete caduti nella stessa “rete”?😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...