Audrey Pink

Trendy Interview: Audrey Pink Style ♥ OtakuGirls Accessories

La linea di accessori handmade OtakuGirls by Audrey Pink Style spopola ormai da tempo sul web; i suoi bijoux, realizzati con le resine sintetiche, sono colorati, buffi e allegri: insomma dallo stile spiccatamente kawaii!
E lei è una vera e propria “fabbrica di idee”: le sue proposte infatti sono tantissime; teneri ciondoli con biscottini e animaletti, personaggi cult dei cartoni animati giapponesi (Memole, Creamy, Sailor Moon…) e delle fiabe più amate da sempre (la Sirenetta, Cappuccetto Rosso, Biancaneve, Alice…).

Tutti gli articoli sono interamente realizzati a mano, e per questo la cura di Audrey per i dettagli è ancora più apprezzabile, considerato poi che è autodidatta; eppure sa miscelare benissimo humour e creatività.

La parola allora a Audrey: potete scegliere se guardare il video (disponibile in HD) o leggere direttamente l’intervista.😉

Audrey

Identikit

Nome e cognome: Adriana Nespolino/Nick: Audrey
Età: 31
Segno zodiacale: Toro
Nata a: Napoli
Nazione: Italia

  • 1- Partiamo da una curiosità: come nasce il nome del tuo marchio? e il logo che ti rappresenta?

OtakuGirls era il nome che utilizzavamo le mie amiche ed io anni fa, ma adesso, rimasta da sola dopo essermi trasferita, ho dovuto per forza trovarne uno tutto per me. Quindi da 2 anni è nato l’Audrey Pink Style. Audrey dovrebbe essere la traduzione del mio nome, anche se in molti dicono di no. Comunque me lo porto dietro dalle scuole medie e lo adoro. “Pink Style” è perché amo il rosa ed è il mio colore preferito. Il logo è stato disegnato da me e dovrei essere io nella mia versione “kawaii”.

Audrey

  • 2- Da che deriva la tua passione per le produzioni handmade? Hai condotto un ciclo di studi specifico?

Fin da piccola mi è sempre piaciuto disegnare ed ho sempre amato gli accessori “pucciosi”, quindi ho semplicemente unito le due cose. Alla base c’è sempre il disegno e credo che bisogna comunque essere portati e averlo dentro per poter creare. Riguardo lo studio no, ho preso tutto un altro indirizzo… seguii solo un corso di illustrazione anni fa.

Audrey Pink

  • 3- Cosa ti ispira?

Sicuramente al primo posto c’è la mia passione per il Giappone, gli anime e i manga con cui sono cresciuta. Amo poter ricreare a modo mio i personaggi che hanno segnato la mia infanzia. Seconda cosa, adoro le cosine kawaii e non mi vergogno a dire che le indosso ancora adesso!

Audrey Pink

  • 4- Attraverso le tue creazioni, c’è un messaggio particolare che vuoi trasmettere?

La cosa che mi tocca di più è quando classificano le mie creazioni “per bambini o ragazzine” è una cosa che davvero non tollero. La maggior parte delle mie clienti vanno dai 20 anni in su e non c’è assolutamente nulla di cui vergognarsi nell’indossare un bracciale colorato pieno di dolcetti oppure con il tuo personaggio preferito, anzi io lo trovo così originale e decisamente più carino del solito filo di perle. Poi ovviamente si tratta di gusti…

Audrey Pink

  • 5- Parlaci del tuo “tavolo di lavoro”: come si crea un bijou targato Otakugirls?

Ovviamente tutto inizia da uno schizzo sul blocco da disegno e poi piano, piano inizia a prendere vita il modello finale.

Audrey Pink

  • 6- Ci sono soggetti che riproponi spesso e a cui sei più affezionata?

Sicuramente sono molto affezionata ai personaggi dei cartoni animati, li replico spesso e poi ovviamente tutti gli animaletti in versione “pucciosa”.

Audrey Pink

  • 7- A cosa credi sia dovuta la popolarità dei tuoi gioielli?

Spero all’amore e alla passione che ci metto per realizzarli. Alla loro cura e precisione. Non mi piace lavorare in fretta e furia il tutto solo per vendere di più. Ogni pezzo richiede i suoi tempi, il suo studio e deve essere speciale.

Audrey Pink

  • 8- Oltre all’handmade, ti dedichi ad illustrazioni kawaii e fan art, adoperando diverse tecniche: acquerello, china, pastello, inchiostro e pantone. Questa passione incide nella qualità della tua produzione artigianale?

Sin da piccola ho sempre amato disegnare. Sicuramente il disegno incide… credo sia alla base di tutte le arti creative. Senza sarebbe molto più difficile se non impossibile.

Audrey Pink

  • 9- Hai mai lavorato con altri creativi? accetteresti delle collaborazioni in futuro?

Non mi è mai capitato e mi piacerebbe davvero tanto. Avere l’onore di essere scelti da un altro creativo per poter lavorare insieme deve essere una grande soddisfazione.

Audrey Pink

  • 10- Trovi che in Italia chi lavora nel settore artigiano e artistico abbia più difficoltà ad affermarsi?

Sicuramente. Dovrebbero dare delle agevolazioni in più. Ci sono così tanti giovani che potrebbero davvero dare molto e invece… speriamo in un futuro migliore.

Audrey Pink

  • 11- Quali consigli daresti a chi vuole realizzare e promuovere creazioni artigianali “di qualità”?

Beh, di continuare ad esercitarsi e provare sempre nuove tecniche. Sperimentare è la cosa migliore.

Audrey Pink

  • 12- La tua linea di accessori non include solo gioielli, ma altri articoli: peluche e fermagli cuciti a mano, portafogli e scatole dipinti a mano. Cosa vorresti sperimentare di nuovo?

Sì, mi piace variare. Mi annoia realizzare sempre le stesse cose. Poi amo così tante tecniche che non riesco a rinunciarci e sceglierne solo una. Mi limiterei troppo. Forse risulto troppo “incasinata” come creativa e dovrei dedicarmi solo ad una cosa in particolare, ma davvero non ce la faccio! Spero che le persone che mi seguono mi capiranno.
Ultimamente sto cercando di raccogliere più informazioni possibili e di trovare uno stile sempre più mio, ma la strada è ancora lunga.

Audrey Pink

  • 13- Per concludere, puoi mostrarci un’anteprima delle tue nuove creazioni, in esclusiva per Trendy Zoo-oh?

Vi lascio in anteprima la linea degli animaletti del bosco che saranno disponibili in questi giorni nella mia pagina Facebook.

Vi aspetto, grazie ancora a tutti!

Ecco solo per Trendy Zoo-oh l’anteprima della nuova linea primaverile 2011 by Audrey Pink Style 🙂

Spring Collection 2011
© Audrey Pink Style – OtakuGirls Spring Collection, 2011
Spring Collection 2011
© Audrey Pink Style – OtakuGirls Spring Collection, 2011

 

Audrey Pink Style è reperibile su:

Audrey Pink Style – Fan page Facebook

OtakuGirls – Website

Audrey Pink Style – MySpace

Avatar NaNa

Video/questions by NaNà

3 pensieri su “Trendy Interview: Audrey Pink Style ♥ OtakuGirls Accessories

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...