6

Il “meglio” del Kitsch in mostra alla Triennale di Milano

1
© Felipe Cardeña, Betty la nera, 2010 / Kitsch – oggi il kitsch @ Triennale di Milano, 2012

La Triennale di Milano presenta la mostra curata da Gillo Dorfles (critico d’arte e pittore) Kitsch – oggi il kitsch, dal 13 Giugno al 26 Agosto 2012; il kitsch è un concetto che Dorfles in primis ha contribuito a definire a livello internazionale grazie al suo libro Il Kitsch. Antologia del cattivo gusto edito da Mazzotta. Il testo di Dorfles infatti è una vera e propria “bibbia” sul “cattivo gusto” dell’arte moderna; qui si esaminano i vari aspetti del kitsch e la sua evoluzione: dalle riproduzioni dozzinali di opere d’arte alla “musica di consumo”, dal cinema alla pubblicità, dal design all’architettura. 

La cultura di massa è venuta ad acquistare dei caratteri assai diversi (almeno apparentemente) dalla cultura d’élite, e ha reso trionfante il kitsch dell’arte stessa.

Gillo Dorfles

2
© Luigi Ontani, Er ciclopercurione, 1990 / Kitsch – oggi il kitsch @ Triennale di Milano, 2012
3
Collezione Elio Fiorucci, Scimmia in lattice / Kitsch – oggi il kitsch @ Triennale di Milano, 2012

Chi sono gli artisti kitsch? Alcuni, soprattutto delle avanguardie, hanno reinterpretato capolavori della storia dell’arte per farne delle opere kitsch, ironiche e provocatorie o perfino scandalose: è il caso dell’opera L.H.O.O.Q., 1919, un ready made ritoccato da Marcel Duchamp, insomma la famosa Gioconda con barba e baffi!

Tra le opere esposte anche tre di Salvador Dalì fanno parte del gruppo di artisti riuniti come ironici ispiratori del fenomeno kitsch.
Il percorso dell’esposizione è curato da Dorfles con la collaborazione di Aldo Colonetti, Franco Origoni, Luigi Sansone e Anna Steiner.

4
© Kitsch – oggi il kitsch @ Triennale di Milano, 2012
5
© Kitsch – oggi il kitsch @ Triennale di Milano, 2012

Tra gli artisti contemporanei partecipanti: Felipe Cardeña, coi suoi collage policromi, vere e proprie composizioni kitsch che sovrappongono fiori e frutti ritagliati da riviste, e ancora la visionaria Carla Tolomeo con le sue sedie-sculture. Inoltre l’omaggio ironico a Salvador Dalì del Cracking Art Group attraverso la fusione di materie plastiche e foto.

6
© Kitsch – oggi il kitsch @ Triennale di Milano, 2012
7
© Kitsch – oggi il kitsch @ Triennale di Milano, 2012

Una sala intera è dedicata all’artista olandese Rutger (Rudy) Van der Velde (giornalista, grafico pubblicitario e illustratore) che ha creato assemblaggi ironici e ludici coi materiali più disparati, oggetti rigorosamente superflui e frutto del consumismo.
L’opera I Am Free – I Feel Free si compone di una gabbia contenente un uomo-automa e una libellula, con un’altra libellula all’esterno che su di un ramo gode della sua libertà; l’intento dell’artista è, attraverso una sperimentazione continua, liberarsi da ogni vincolo di asservimento alla realtà ordinaria, alla ricerca instancabile di sensazioni nuove.

7
© Rudy van der Velden, I Am Free – I Feel Free, 2012 / Kitsch – oggi il kitsch @ Triennale di Milano, 2012
9
Collezione Elio Fiorucci, Occhiali / Kitsch – oggi il kitsch @ Triennale di Milano, 2012

La mostra si chiude con l’ultima grande sala nella quale si trova una vera e propria giostra di oggetti kitsch di artisti anonimi, che sono citazioni e riproduzioni del kitsch oggi.

La vera arte non è mai “maliziosa”; il kitsch lo è, e questa è la sua essenza. È necessario conoscerlo, anche frequentarlo e, perché no, qualche volta utilizzarlo, senza farsi mai prendere la mano. Perché il cattivo gusto è sempre in agguato.
Gillo Dorfles

Accompagna l’evento il libro-catalogo Gillo Dorfles. Kitsch: oggi il kitsch, a cura di Aldo Colonetti, Franco Origoni, Luigi Sansone, Anna Steiner; una ricca documentazione sulle opere degli artisti interpreti contemporanei di questo stile.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...