05

Summer Inspiration ★ Pioggia di Stelle sul Mulino

01
© Trendyzoo-oh!, Pioggia di Stelle sul Mulino, 2012 / Photo & Accessories: Anna Carla Asprino

L’estate è ormai agli sgoccioli… per fortuna però i ricordi che ci ha donato non spariranno, a cominciare dalle indimenticabili notti stellate!
Come molti di voi, anch’io nella notte di San Lorenzo mi sono lasciata incantare dalle stelle cadenti e sono riuscita a vederne alcune… *^_^*
Un momento davvero emozionante che ho avuto la fortuna di condividere con la mia “persona speciale”. ♥

Così, per salutare questa bella estate, ho deciso di lasciarmi ispirare proprio dalle stelle, piovute giù dal cielo e finite persino su golosi biscotti: gli amatissimi Pan di Stelle, che come per magia… si sono trasformati in graziosi bijoux tra le mie mani!😉

Ci penseranno poi le parole intense della favolista Cleonice Parisi a farci sognare portandoci lassù, dove il cielo notturno brilla e tiene accesi  i piccoli, dolci sogni di ognuno di noi. ★

Quando due Stelle si incontrano i venti soffiano impetuosi e le anime vibrano alla ricerca di un comune andare.

 

L’ECO DELLE STELLELa favola delle Anime Belle

Le favole della vita” di Cleonice Parisi.

Uniti da una stessa luce dopo il travagliato cammino della comprensione, costruirono nell’esultanza comune, la strada che unì tutte le Stelle del viver in un solo e meraviglioso moto d’Amore.
– Che succede!
Chiese la Stella al Sole.
– Sento il mio cuore fremere?
E il Sole nel guardare benevolo quella Stella che gli era tanto vicina, disse:
– Freme la foglia al soffio del vento?
La Stella nel rispondere non ebbe esitazione dicendo:
– Certo, è naturale e non desta per nulla meraviglia, ma adesso a fremere è il mio cuore, e qui non sento venti.
– Il vento che fa fremere il tuo cuore è un vento diverso, e nasce quando due Stelle si avvicinano, non deve preoccuparti è una cosa naturale, così come il soffio del vento.
– Ho paura che possa portarmi squilibrio, sento una forza nuova che mi attira verso qualcosa che non conosco.

02
© Trendyzoo-oh!, Pioggia di Stelle sul Mulino, 2012 / Photo & Accessory: Anna Carla Asprino
03
© Trendyzoo-oh!, Pioggia di Stelle sul Mulino, 2012 / Photo & Accessories: Anna Carla Asprino

Il Sole alle parole della Stella prese a sorridere intenerito.

Due Stelle vicine non potranno mai squilibrarsi, al massimo inizieranno a risplendere una del riflesso dell’altra.
La stella, prese allora a guardarsi intorno per vedere dove fosse la stella che aveva provocato in lei quel terremoto interiore, e nel mentre la cercava, una voce disse:
– Sono qui dietro di te.
La stella si girò rapida ed iniziò a risplendere in modo intenso, non senza lacrime per la commozione.
– È bellissimo averti incontrata in questo spazio tanto grande, pensavo d’esser sola.
– Sola? Perché, io che sono?
– Sei una Stella come me, lo so. Vorrei abbracciarti – aggiunse poi la Stella – ma non possiedo braccia.
Ma nel dirlo una miriade di particelle si staccarono dal suo corpo e raggiunsero l’altra Stella, e lo splendore della prima rivestì la seconda interamente. La Stella si spaventò per la seconda volta e di nuovo si rivolse al Sole, come era solita fare nelle cose che non intendeva, e il Sole disse nel ridere:
– Non lo abbracciare troppo rischi di spegnerti!
– Come?
Rispose spaventatissima la stella.
– Non lo potrò abbracciare più.

04
© Trendyzoo-oh!, Pioggia di Stelle sul Mulino, 2012 / Photo & Accessory: Anna Carla Asprino
05
© Trendyzoo-oh!, Pioggia di Stelle sul Mulino, 2012 / Photo & Accessories: Anna Carla Asprino

– Stella, sei davvero tenera.

E il Sole nel trattenere le risa, aggiunse:
– Non vorrei lo soffocassi con il tuo affetto.
– Hai ragione Sole, ma il fremito che ho dentro mi fa quasi sentire male, che faccio? mi allontano per non soffrire più?
– Da questo incontro trarrete solo immenso benessere, perché privarti della gioia che ne deriverà? sopporta l’impeto iniziale che sconvolge ogni cosa e poi sentirai il tuo cuore tranquillizzarsi.
Ricorda è un naturale processo, quando due Stelle si incontrano i venti soffiano impetuosi e le anime vibrano alla ricerca di un comune andare.
La Stella ascoltò il Sole, come del resto faceva da tempo, e nel voltarsi verso l’altra Stella, vide in lei la sua stessa luce ed iniziarono a danzare insieme attorno al Sole, felici e spensierate.
Il Sole era felice per l’esultanza dei loro cuori, e decise che era cosa buona che le sue Stelle più belle potessero incontrarsi nel comune vibrare, accrescendo la loro gioia nel vivere avrebbe accresciuto anche la sua. Prese allora a farle brillare tanto intensamente che per le altre Stelle del creato fu impossibile non vederle, ed in breve tempo molte altre stelle si unirono alla loro danza, e il loro comune esultare ebbe grande eco nel vivere.

06
© Trendyzoo-oh!, Pioggia di Stelle sul Mulino, 2012 / Photo & Accessory: Anna Carla Asprino
07
© Trendyzoo-oh!, Pioggia di Stelle sul Mulino – Abbracci e Pan di Stelle, 2012 / Photo & Accessories: Anna Carla Asprino

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...