00

Katy Perry Part Of Me ♥ Tutto sul film dedicato alla popstar!

00

 

Il film-documentario Katy Perry Part Of Me è uscito nelle sale italiane a fine settembre (dal 18 al 20, solo nel circuito The Space Cinema); grazie alle numerose richieste dei fan della popstar, EMI Music Italy lo ha distribuito in Italia in collaborazione con Universal Pictures e Paramount Pictures.

Se ve lo siete persi, niente paura: in questo post Trendyzoo-oh! vi racconta l’intero film, minuto per minuto!😉

Diretto da Dan Cutforth e Jane Lipsitz – e prodotto anche dalla stessa protagonista Katy Perry – il film catapulta nella vita della popstar ripercorrendo l’ultimo anno pieno di successi, con qualche incursione nel suo passato (dall’infanzia a oggi), raccontando gli esordi della sua carriera musicale: da cantante gospel (col nome di Katy Hudson), passando per il debutto nella musica pop, fino al California Dreams Tour che l’ha consacrata a superstar.

Katy Perry di recente ha ottenuto un altro prestigioso riconoscimento: è stata eletta “donna dell’anno”, Woman Of The Year, da Billboard: la popstar ritirerà il premio il prossimo 30 novembre, all’evento Billboard Women in Music.
Tornando al film, chi se lo fosse perso al cinema potrà acquistare il DVD su amazon.it, disponibile dal 24 ottobre.

E ora lasciate che vi racconti il film: prima però correte a prendere i pop corn…!😛

 

 

TRAILER UFFICIALE (Sub ITA)

 

 

TUTTO IL FILM MINUTO PER MINUTO

In apertura brevi clip di alcuni katycats (come si fanno chiamare i fan della Perry) a lei dedicati; tra questi (per lo più teenager) anche l’intervento di una giovanissima Katy che afferma di non voler essere “una tra le tante”. Seguono poi momenti concitati prima di andare in scena (nel backstage si vede anche l’ex marito Russell Brand), con tanto di rito scaramantico (al grido: “Circle the drain!”) in cui vediamo Katy, i ballerini, Russell e lo staff tutti in circolo; Teenage Dream è la prima canzone cantata sul palco scintillante di luci e colori.

Tra le testimonianze più importanti – oltre a quelle dei familiari – spiccano quella del suo manager Bradford Cobb, del costume designer, Johnny Wujek, e della sua assistente personale, Tamara Natisin, che in pratica ci raccontano chi è la ragazza nei panni della stella del pop; il tutto a intervallare l’esibizione di Hot ‘n Cold.
Finché veniamo catapultati a Las Vegas e si vede Katy (coi capelli mossi, biondi e spruzzati di rosa) in visita alla nonna paterna, Ann Hudson, a cui la nipote porta in regalo un giubbetto sportivo rosa, che fa parte dei gadget ufficiali del suo tour. Insieme commentano vecchie foto della ragazza da adolescente.

 

01
KATY PERRY: PART OF ME © 2012 Paramount Pictures. All Rights Reserved.
02
KATY PERRY: PART OF ME © 2012 Paramount Pictures. All Rights Reserved.

 

Successivamente l’attenzione è focalizzata sul padre della giovane, Keith, un predicatore Cristiano Pentecostale, che vediamo protagonista in un vecchio video: Katy, sua sorella Angela (che le somiglia molto, taglio di capelli a parte!) e suo fratello David (anche lui molto carino…) raccontano quanto, per certi versi, fosse difficile essere “figli dei loro genitori”…

Non può mancare l’intervento dei diretti interessati: ecco parlare i genitori di Katy: Mary Perry e Keith Hudson (il look del padre è alquanto eccentrico!) mentre scorrono le immagini di Katy bambina che canta nel coro della chiesa e poi (ormai adolescente coi capelli biondi) si cimenta nel pop sottolineando l’influenza che in quel periodo ha esercitato su di lei la musica di Alanis Morisette.

Seguono clip del tran tran quotidiano per mostrare il lavoro che sta dietro all’organizzazione della tournée; intanto operatori del settore parlano del “fenomeno Katy”, come Glen Ballard, il produttore della Morisette e di Michael Jackson.
Ora Katy canta Who am I living for? sul palco, accompagnata dai ballerini che la tengono “legata” con alcune “corde” luminose. Subito dopo, in una clip del 2006, la vediamo esibirsi in Thinking Of You, all’Hotel Cafè, mentre ascoltiamo dei suoi problemi all’epoca nel trovare un’etichetta che ne comprendesse appieno la personalità. Ma ora è pronta a stupirci con una versione rivisitata di I Kissed A Girl, cantata in abito lungo, verde lime con applicazioni di caramelle colorate e spacco vertiginoso, nonché il lungo boa abbinato dalle mille piume!

 

04
Katy Perry in KATY PERRY: PART OF ME © 2012 Paramount Pictures. All Rights Reserved.
05
Katy Perry in KATY PERRY: PART OF ME © 2012 Paramount Pictures. All Rights Reserved.

 

Ecco il giovane manager (e amico di vecchia data) Bradford Cobb che ci parla del rapporto speciale tra la popstar e i suoi fan, un legame saldo anche grazie all’uso massiccio che Katy fa dei social network; si passa poi all’incursione della madre Mary in camerino, prima di tornare ad assistere al consueto allestimento dello spettacolo.

È la volta dell’esibizione in E.T., Katy indossa un completo nero a pantaloni molto aderente, è accompagnata dai ballerini mentre le luci simulano dei raggi laser; poi nel backstage si vedono Katy e Russell Brand scambiarsi tenerezze: i due appaiono complici e intanto si sente il commento della ragazza che lo definisce l’amore della sua vita
Dopo la vediamo esibirsi in una cover di I Wanna Dance With Somebody – della grande Whitney Houston – mentre sul palco scherza con Kitty Purry (la simpatica mascotte dal costume da gatta viola); intanto scorrono le buffe immagini di alcuni katycats travestiti da Ginger Man e banane o con le tipiche parrucche blu della loro beniamina, finché – SORPRESA! – non li vediamo salire sul palco a ballare insieme a lei!🙂

 

06
Katy Perry in KATY PERRY: PART OF ME © 2012 Paramount Pictures. All Rights Reserved.
07
Katy Perry in KATY PERRY: PART OF ME © 2012 Paramount Pictures. All Rights Reserved.

 

Dopo il momento dedicato alla forma fisica – quando Katy fa stretching e altri esercizi scherzando con la personal trainer – arriva quello del riconoscimento ricevuto agli American Music Awards 2011, un premio speciale alla carriera.

Cambia la scena e intervengono persino le amiche-popstar: Jessie J e Rihanna ci parlano di quanto sia fantastica la loro amica, sulle note in sottofondo di Last Friday Night (T.G.I.F.). A proposito, nel corso del film, si vede anche Lady Gaga complimentarsi con Katy, col viso coperto da una sorta di maschera-cappello color argento… la solita eccentrica!😀
C’è spazio anche per lo svago: ecco allora Katy, insieme alla sorella, che si diverte come una matta in un parco acquatico (Angela un po’ meno!). Subito dopo si vede proprio Angela salire sul palco per vestire i panni della simpatica Kathy Beth Terry nello show! Proprio l’alter ego della star, un po’ sfigato ma simpatico, creato ad hoc per il videoclip di Last Friday Night.

Ma è già tempo di volare in Giappone, dove Katy non perde l’occasione di farsi fare una eccentrica nailart e poi prende un tè in compagnia di alcuni gattini…!
Arriva il momento di esibirsi sul palco in Peacock, tra piume giganti di pavone portate anche dal corpo di ballo, oltre che da Katy sul suo body scintillante, dietro la schiena a mo’ di coda, mentre scorrono altri momenti coi katycats dagli occhi a mandorla, letteralmente pazzi per lei.
Ora Katy è al parrucco e riceve un messaggio da Russel Brand sul suo iPhone (bianco), mentre parla della possibilità di diventare mamma in futuro. Anche se ammette che per ora non è il caso: “una bambina non può occuparsi di un’altra bambina.” Afferma lei stessa.
Successivamente eccola esibirsi su un’altalena fiorita che pende dall’alto, tra ampi drappeggi a fare da scenografia su cui scorrono le immagini romantiche di vecchi cartoni animati; in mezzo a bolle di fumo Katy canta Not Like The Movies indossando un abito lungo che nei colori e nelle grafiche richiama all’immancabile candy cane.

 

08
Katy Perry in KATY PERRY: PART OF ME © 2012 Paramount Pictures. All Rights Reserved.
09
Katy Perry in KATY PERRY: PART OF ME © 2012 Paramount Pictures. All Rights Reserved.

 

È la volta del Brasile: si vede Katy in camerino, distesa sul lettino, che singhiozza e piange (a causa della crisi con Russel Brand, sfociata poi nel divorzio dopo appena un anno, ndr), consolata dalla sua assistente personale Tamara e dal suo manager Bradford. Poi sembra in procinto di salire sul palco ma all’improvviso corre in camerino a piangere, mentre si sente il pubblico chiamare a gran voce il suo nome. Così Katy si fa coraggio e si prepara a salire sulla pedana mobile che la porterà sul palco, armata del microfono e di un bel sorriso: the show must go on!

Ora canta una versione acustica di The One That Got Away imbracciando la chitarra; segue il commento commosso di Katy sulla sua vita sentimentale: la ragazza ammette di sentire ancora la mancanza di Russell Brand e viene sopraffatta dall’emozione.

Subito dopo la vediamo impegnata nei preparativi del matrimonio di sua sorella: Katy accompagna Angela a scegliere il vestito da sposa in un negozio, intanto ascoltiamo Angela dire che per lei è semplicemente la sua sorellina. Nel vederla provare l’abito bianco, Katy non riesce a trattenere una lacrima per l’emozione
Siamo ormai in chiusura: come per l’apertura, si vedono brevi clip dei katycats che cercano di spiegare cosa rappresenta Katy per loro.
Eccola che si esibisce in Firework indossando un body bianco – con sopra applicate delle lampadine colorate accese! – e la sua parrucca blu. I ballerini la accompagnano e si scorgono la madre e la nonna sorridenti che si godono lo spettacolo dietro le quinte.
Si conclude con California Gurls: per la popstar ancora parrucca blu e un minidress argento a due pezzi; Katy ha preparato una sorpresa per i fan: con una grande pistola, colorata come un candy cane, spruzza di panna il suo pubblico!😀

Come può finire se non con l’intrusione della simpatica nonnina…?

Katy: How was the concert, Grandma? / Com’è stato il concerto, nonna?
Grandma: Loud! / Forte! (riferendosi al volume, LOL).

 

Scorrono i titoli di coda mentre si sente Wide Awake, l’ultimo singolo estratto dal fortunatissimo album Teenage Dream.

 

10
Katy Perry in KATY PERRY: PART OF ME © 2012 Paramount Pictures. All Rights Reserved.
11
Katy Perry in KATY PERRY: PART OF ME © 2012 Paramount Pictures. All Rights Reserved.

 

LE MIE IMPRESSIONI

Beh, è da quando mi sono persa il concerto milanese dell’anno scorso ( tutta colpa della laurea…😛 ) che aspettavo arrivasse anche nei cinema italiani il docu-film su Katy! ^_^
Mi piace molto l’ambientazione kawaii e un po’ folle dei suoi show, portata all’ennesima potenza nel California Dreams Tour; mi mette di buon umore quella scenografia fatta di nuvole di zucchero filato, candy cane e lollypop giganti! Nonché le sue mise eccentriche e coloratissime. Avevo già avuto modo di sbirciare sul web qualche stralcio video dei suoi concerti, ma certo vederle in un film è tutta un’altra storia…!
Per via dei sottotitoli in italiano la pellicola non è stata distribuita in 3D nel nostro Paese (il prezzo del biglietto era comunque di 10,50 €!), ma l’inglese è colloquiale quindi, per chi lo mastica un po’, non è difficile concentrarsi sulle immagini spettacolari che sono ovviamente il cuore del film.

La cosa che mi ha colpito è vedere che, nonostante Katy sia una ragazza più che fortunata, in effetti non dev’essere sempre facile “giocare tutto il giorno a ballare e cantare”, lontano dai propri affetti. Ci vuole coraggio poi a mostrare al mondo i momenti di debolezza, addirittura le lacrime per un amore finito… nonché accettare di farsi vedere struccata e spettinata, che sembra poca cosa ma per noi donne non è affatto facile! Per tutto questo, “chapeau” alla donna Katy.

Per il resto, posso solo aggiungere che Katy è davvero un vulcano come me la immaginavo!😀 e che mi hanno commossa le parti in cui mostra la sua fragilità di donna (e un pochino anche vedere i fan piangere dalla gioia!), così come ho sorriso di fronte alle trovate simpatiche dello show, come quella della pistola con cui Katy si diverte a impiastricciare tutti di panna!😄
In conclusione, se a molti è parsa esagerata l’idea di distribuire al cinema questo documentario sulla Perry, devo dire che non ci si annoia a guardarlo perché è come spiare dal buco della serratura un mondo che non possiamo neanche immaginare, e ci aiuta a capire come funziona quella “macchina” fabbrica-soldi legata alla musica pop, al di là di red carpet, lustrini e paillettes.

Se anche voi siete andati a vederlo, lasciate pure un commento! *^_^*

 

© TRENDYZOO-OH! – VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEL TESTO. NON COPIARE E NON DIFFONDERE ALTROVE!

Piuttosto è gradito un link a questo post, grazie😉

 

12

 

2 pensieri su “Katy Perry Part Of Me ♥ Tutto sul film dedicato alla popstar!

  1. In realtà non l’ho visto, ma Katy Perry mi piace molto. E’ sempre così solare e colorata, una vera icona pop dei nostri tempi!
    Ho appena scoperto il tuo blog, se ti va di passare da me, sei la benvenuta!🙂

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...