03

After Earth: il sogno di Will Smith si fa Sci-Fi

©  CTMG - After Earth, 2013

 

Will Smith non ha certo bisogno di presentazioni: l’apprezzato attore hollywoodiano è dallo scorso 6 giugno nelle sale cinematografiche italiane nel nuovo film After Earth, pellicola fantascientifica che lo vede recitare accanto al figlio Jaden – per la seconda volta dopo La ricerca della felicità di Muccino – ambientato a mille anni dalla nostra realtà.

Diretto da M. Night Shyamalan, lo stesso Will Smith lo ha ideato e prodotto realizzando il suo grande sogno: lavorare proprio accanto al regista e di nuovo a suo figlio!
In un contesto apocalittico, fatto di astronavi imponenti e presenze aliene terrificanti – l’umanità ha abbandonato la Terra devastata da una catastrofe nel 2025 ed ha in parte colonizzato un altro pianeta – quello che si evidenzia è il tema della paura e dei sentimenti repressi, in particolare nel rapporto conflittuale tra padre-figlio che sarà messo a dura prova dalle sfortunate circostanze, quando la loro unica risorsa sarà solo la fiducia reciproca.

01
L’ammirazione di Kitai per il padre tutta in un’occhiata / © CTMG – After Earth, 2013
02
© CTMG – After Earth, 2013

La vicenda “umana” infatti è alla base della sceneggiatura di Gary Whitta e conferisce spessore all’avventura di questo action-drama che si fa portatore di un messaggio a sfondo ambientalista: se l’uomo non cambierà atteggiamento verso il pianeta che abita la sua fine potrebbe diventare una terribile realtà…

La cosa che più mi motiva è la paura. Odio aver paura di fare qualcosa. Da giovane ho iniziato ad attaccare le cose che mi spaventavano. Sai come si dice, l’unica paura che devi temere è la paura stessa.- Will Smith

 

TRAMA

A causa di un incidente, il giovane Kitai Raige (Jaden Smith) e il suo leggendario padre, Cypher (Will Smith), precipitano sulla Terra, mille anni dopo che diversi cataclismi avevano costretto l’umanità ad abbandonare il pianeta.
Siccome Cypher è gravemente ferito, Kitai dovrà intraprendere tutto solo un viaggio pieno di pericoli per chiedere soccorso, affrontando territori inesplorati, nuove specie animali che ora governano il pianeta e un’incontrollabile creatura aliena (detta Ursa) scappata durante la collisione.

 

03
La missione ha inizio: si parte! / © CTMG – After Earth, 2013
04
A tu per tu con l’Ursa / © CTMG – After Earth, 2013

 

LE MIE IMPRESSIONI

Guardando il film è inevitabile immedesimarsi in Kitai: non mi riferisco solo all’iter avventuroso, nonché all’emergenza, che il giovane vive suo malgrado ma in particolare alla tensione costante e al senso di inadeguatezza che lo rende fragile ai nostri occhi, proprio come chiunque altro: “siamo tutti Kitai” ho pensato da subito. D’altronde chi non ha qualche contrasto coi propri genitori?🙂 e poi, da che mondo è mondo, tra padri-figli maschi c’è sempre stata una sorta di “rivalità” latente – i padri spesso li vorrebbero a loro “immagine” mentre i figli sbagliano nel volerli compiacere a tutti i costi – così non sempre un padre è orgoglioso al 100% del proprio figlio maschio…

Tornando al film, naturalmente la lettura della vicenda passa attraverso il loro rapporto impantanato, come fermo a tanti anni prima (alla sciagurata morte della sorella di Kitai che lo aveva difeso da morte certa), bloccato da rancori e orgoglio sterile.

 

05
© CTMG – After Earth, 2013
06
© CTMG – After Earth, 2013

 

Film “godibilissimo”, a parte qualche forzatura che comunque si può “perdonare” ad un action movie (il mega volatile che risparmia Kitai e poi che addirittura gli salva la vita…!), devo dire che non ci si annoia un minuto!
Ho letto in giro alcune critiche, in particolare qualcuno ha lamentato la scarsa partecipazione di Will Smith; io non sono d’accordo, anche se Smith senior apparentemente non riveste un ruolo attivo e tutte le scene d’azione sono interpretate da Jaden, il contributo del padre è significativo e funzionale alla narrazione e chi dice il contrario secondo me dovrebbe rivederlo prestando maggiore attenzione!😉

SCENA CULT: Kitai che, dopo aver urlato al padre di non essere un codardo, si getta da un precipizio…! :-O

Se amate il genere, non perdetelo: è sicuramente una lettura originale di un’avventura fantascientifica (e poi le divise “smart” sono una figata pazzesca!). Dopodiché tornate qui e ditemi la vostra in un commentino…🙂

 

07
Cala il gelo su Kitai / © CTMG – After Earth, 2013
07
Il momento è decisivo / © CTMG – After Earth, 2013

 

LINK UFFICIALI
Pagina FB Ufficiale Italiana
Profilo Twitter @AfterEarthIT

 

TRAILER UFFICIALE ITALIANO

 

via

Best Movie

2 pensieri su “After Earth: il sogno di Will Smith si fa Sci-Fi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...