31

A Doll’s House: i grandi Designer firmano Case delle bambole per beneficenza

01
© AMODELS, Elvisʼ Tree House @ Bonhams, London – A Dolls’ House

 

Nei giorni scorsi, precisamente il 10 e 11 novembre, a Londra è stato organizzato un evento esclusivo che ha visto protagonisti alcuni dei designer e architetti tra i più famosi coinvolti in un progetto molto particolare, curato dal Cathedral GroupA Doll’s House, una mostra di case per le bambole e soprattutto un’asta benefica, i cui proventi sono stati interamente devoluti all’associazione KIDS che aiuta i bambini disabili e le loro famiglie.

La mostra ha avuto luogo, appunto, Domenica e Lunedì presso lo showroom di Bonhams mentre l’asta-evento il secondo ed ultimo giorno; di ispirazione è stato certamente Edwin Lutyens il quale, negli anni Venti, realizzò una casa delle bambole in occasione del The British Empire Exhibition, allestito a Wembley per mostrare il meglio della moderna architettura britannica, nonché dell’artigianato, dell’arte e del design d’interni. Così, per questo nuovo progetto, ai partecipanti è stato chiesto di realizzare una casa delle bambole adatta al 21° secolo. Unica regola: ciascuna doll’s house avrebbe dovuto includere almeno un elemento che rispondesse alle esigenze di un bambino con disabilità.

02
© AMODELS, Elvisʼ Tree House – zoom in

 

Come accennato, le 20 doll’s house sono state realizzate da grandi firme del design di fama internazionale (che si sono avvalse della collaborazione di altri artisti e creativi), tra cui Adjaye ArchitectsFat Architecture e Zaha Hadid; proprio il progetto degli architetti di Zaha Hadid è quello più caro.

Alcune delle case realizzate sono davvero stupefacenti, da vertigini! La maggior parte sono colorate, allegre e tutte comunque funzionali: ognuna è concepita in maniera tale da stimolare i sensi dei bambini attraverso la combinazione dei colori e l’assemblaggio dei componenti.

Cosa non darei per “giocarci” almeno un po’…!😉

 

GUARDA LA GALLERYCLICCA SULLE ANTEPRIME

foto via Cathedral Group on Tumblr

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...