01

Michelangelo, una mostra e un volume pregiato celebrano l’anniversario per i 450 anni

01
© Aurelio Amendola, particolare Tomba Giuliano de’ Medici, Cappelle medicee, Firenze

 

Dopo i festeggiamenti in onore del 500° anniversario del ciclo di affreschi michelangioleschi della Cappella Sistina – caduto il 31 ottobre 2012 – è il momento di celebrare proprio il loro artefice: il 18 febbraio infatti ricorreranno i 450 anni dalla morte del grande Michelangelo Buonarroti a cui il Polo Museale Fiorentino e il gruppo editoriale UTET Grandi OpereFMR dedicano rispettivamente un evento ed un volume fotografico esclusivo: la mostra Il potere dello sguardo – fino al prossimo 15 marzo al Museo delle Cappelle Medicee a Firenze – e la pubblicazione Michelangelo. La dotta mano, entrambi i progetti realizzati col contributo del celebre fotografo d’arte Aurelio Amendola, esperto nei ritratti di sculture, che ha lavorato proprio in onore del maestro rinascimentale.

LA MOSTRA – Il potere dello sguardo è concepita in 3 sezioni distinte: in ciascuna sono state sistemate le immagini che comunque, grazie alla sensibilità di Amendola che ha saputo coglierne l’intima essenza attraverso l’obiettivo, dialogano tra loro rivelando la potente carica emotiva intrinseca. Dunque sono esposti 23 suggestivi scatti in bianco e nero del fotografo pistoiese, di grandi dimensioni, che ritraggono sculture come il David e i Prigioni. Naturalmente l’esposizione presenta una selezione delle fotografie raccolte nel volume pubblicato appunto da FMR.

 

02
© Aurelio Amendola, Aurora, particolare Tomba Lorenzo de’ Medici, Cappelle medicee, Firenze
  • 1° gruppo >> collocato nella parte centrale della Cripta delle Cappelle Medicee (15 foto)
  • 2° gruppo >> nella tribunetta di destra, dove sono le sepolture di Cosimo I de’ Medici e di alcuni suoi familiari (4 immagini del David)
  • 3° gruppo >> nella tribunetta opposta, dove riposano Ferdinando I, la moglie e due figli (2 fotografie dei Prigioni)

Inoltre, nella Cappellina di destra della Sagrestia Nuova, sono esposte altre due grandi foto, donate al museo da UTET-FMR, raffiguranti alcuni dettagli degli “schizzimurali di Michelangelo rinvenuti nella “stanza segreta” (probabile nascondiglio dell’artista rinascimentale durante l’assedio di Firenze, nel 1530).

 

03
© Aurelio Amendola, Cappelle medicee, Firenze

 

IL VOLUME PREZIOSO – Michelangelo. La dotta mano confezionato con materiali pregiati e di grande formato, disponibile in un numero limitato di copie dal 18 febbraio, passa in rassegna l’iconografia delle sculture di Michelangelo, che vengono valorizzate attraverso gli 83 scatti di Amendola; non sfugge l’impressione di trovarsi di fronte a un lato celato e come nuovo delle pur celeberrime opere michelangiolesche, un aspetto sapientemente disvelato dal fotografo. Alle sue immagini si aggiungono 46 disegni, tra i più importanti, da Casa Buonarroti, commentati da Pina Ragionieri, direttrice del museo fiorentino.
In queste pagine viene riservato un posto d’onore agli affreschi della Cappella Sistina, riprodotti a piena o doppia pagina; come pure è notevole la sezione iconografica dedicata al Tondo Doni, dipinto conservato nella Galleria degli Uffizi, con l’ingrandimento dei dettagli in alta definizione, grazie a sofisticate tecnologie digitali collaudate dall’ISCR di Roma.

 

GUARDA LA GALLERY – CLICCA SULLE ANTEPRIME

foto via

AurelioAmendola.it

InToscana.it

10 pensieri su “Michelangelo, una mostra e un volume pregiato celebrano l’anniversario per i 450 anni

      1. sì, forse proprio verso i 350eu! siccome i libri FMR sono considerati artistici (roba da collezionisti, insomma…) è possibilissimo! per questo, ho letto in giro, con gli anni il loro valore lievita e col passare dei decenni possono arrivare a costare anche qualche migliaio di euro :O praticamente sono un investimento hahaha

        Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...