08

Circus fashion freaks ★ Carnival theme photo shoots

posterIn questi giorni il Carnevale imperversa un po’ in tutto il globo: nel Bel Paese, oltre a quelli famosissimi organizzati a Venezia e a Viareggio, sono molteplici gli eventi collegati al Mardi Gras; a Roma, ad esempio, alla fine del mese sbarcherà Il Circo degli Orrori spagnolo: un Carnevale alternativo, quasi a tinte horror, con maschere paurose, giocolieri vestiti da mostri infernali e trampolieri “assassini”. Insomma un allestimento che probabilmente lo avvicina più ad Halloween che non alla festa allegra cui siamo abituati.

Oggi comunque mi soffermerò su un significato diverso della parola carnevale, quello per cui nulla, o poco, c’entrano le maschere e le sfilate dei carri e che è, invece, più vicino al mondo del circo: infatti nella cultura americana, rigorosamente USA, il termine carnevale (= carnival) richiama al mondo delle fiere e delle sagre locali in cui, nel corso degli ultimi anni, sono confluiti elementi circensi; ancora oggi carnevali e circo influenzano la cultura e l’industria dell’intrattenimento americano. La loro origine è collegata anche alle fiere medievali europee e, ancor prima, ai giochi e ai riti propiziatori per la fertilità organizzati dai Romani nell’antico Circo Massimo.

Tra la fine dell’800 e i primi del ‘900, dunque, il carnevale a stelle e strisce si configura come una fiera che, in certi casi, lasciava spazio anche all’esposizione delle nuove invenzioni tecnologiche (come al Crystal Palace di Londra nel 1851), a cui si aggiungevano i colorati caroselli e i giochi di aggregazione sociale. D’altronde negli States il circo ha iniziato il suo declino, dopo la prima guerra mondiale, proprio a causa delle forme concorrenti di intrattenimento tra cui i parchi tematici, il cinema e, appunto, il carnevale.

 

01
GUDRUN HOULBERG & VALDEMAR PSILANDER
02
© Tim Walker

 

Oggi, con l’innovazione tecnologica galoppante, anche il carnevale si è adeguato somigliando sempre più ai parchi a tema; così la presenza degli animali selvaggi e dei freak show (con l’esibizione dei “fenomeni da baraccone”, ovvero persone con deformità fisiche “prestate” al circo) sono ormai un ricordo del passato.
Il suo fascino però resta indiscusso e la sua essenza è colta appieno nell’ambito della fashion photography, in cui, con un tocco vintage, trova le sue espressioni più eccentriche e sorprendenti.

Ecco una coloratissima selezione di foto a tema circus fashion freaks che ho raccolto… rifacciamoci gli occhi!😉

 

GUARDA LA GALLERY: CLICCA SULLE ANTEPRIME

foto via

cirquedelefreak, vintagecircus

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...