16

[C00lture 2.0] Arte Digitale: dalle social icon alla “Ditosophy”

00

 

Gli artisti da “tenere d’occhio” per rilanciare la cultura nell’era digitale.

Ci sono una ucraina, un francese e un italiano… pronti a stupirci con le loro originali creazioni!😉

 

01
© Nastya Nudnik, Emoji Nation – Part 2

 

>> Nastya Nudnik segue in qualche modo le orme dell’avanguardia del ‘900 provocando una sorta di “cortocircuito”: l’artista ucraina, infatti, inserisce le icone grafiche dei social network e le emoticon nei dipinti famosi per aggiungervi un tocco dinamico, come a rivendicare per i soggetti rappresentati il diritto all’azione. Contemporaneamente l’elemento social contrasta, per esempio, con la ricerca della solitudine e il senso di estraniamento caratteristico delle opere del pittore Edward Hopper, rintracciabile nei suoi ritratti della vita contemporanea statunitense.

Non solo social: anche i tool entrano nelle sue rielaborazioni grafiche, come Google Maps e il traduttore…

 

02
© Nastya Nudnik, Emoji Nation – Part 4

 

03
© Nastya Nudnik, Emoji Nation – Part 4

 

03
© Nastya Nudnik, Emoji Nation – Part 5

 

05
© Nastya Nudnik, Emoji Nation – Part 5

 

 

>> Stupefacente esperimento creativo anche quello del fotografo francese Léo Caillard che sposa la fotografia artistica alla scultura: la location è il Museo del Louvre e Caillard, per il progetto Hipsters in Stone, ha vestito alcune sculture classiche in modo casual; un colpo d’occhio che strappa un sorriso, certamente, ma dietro il quale c’è molto di più: così, infatti, l’artista ribalta il famoso detto: “L’abito non fa il monaco” sottolineando, al contrario, come nella nostra società la prima impressione sia fondamentale e che la percezione di un individuo dipende soprattutto dal suo stile personale. Perciò, passando per l’ironia dell’effetto anacronistico, sottolinea la forza dei gusti individuali proprio abbigliando le statue classiche alla maniera del XXI secolo. L’effetto è esilarante e destabilizzante insieme, mentre le sculture in qualche modo prendono vita.

 

07
© Léo Caillard, Hipsters in Stone

 

08
© Léo Caillard, Hipsters in Stone

 

08
© Léo Caillard, Hipsters in Stone

 

In Art Games invece Caillard invita a riflettere sul fatto che ormai qualunque produzione artistica e musicale viene convertita nel formato digitale, perciò accosta le opere del Louvre all’estetica minimal dei prodotti Apple invitandoci a riflettere sul nuovo processo creativo tipico della società moderna.

 

09
© Léo Caillard, Art Games

 

10
© Léo Caillard, Art Games

 

 

>> E cosa dire della “ditosofia” celata dietro un dito?🙂 Ditology è un progetto nato sul web, ideato e realizzato da Dito Von Tease, come si fa chiamare l’artista. Decine di polpastrelli di indice – il dito diventa la maschera – su cui sono raffigurati i maggiori personaggi della storia passata e contemporanea, italiani e stranieri. Dito Von Tease è bolognese e il suo nickname è ispirato naturalmente all’affascinante Dita Von Teese, nome d’arte di Heather Renée Sweet, famosa ballerina di burlesque. Così Dita diventa Dito e Teese cambia in Tease che significa “burlarsi di”. Insomma al centro della Ditosophy troviamo la curiosità verso l’uso delle identità virtuali – spesso multiple – che facciamo quotidianamente sul web.

 

12
© Dito Von Tease, Ditology – dito BARBIE

 

13
© Dito Von Tease, Ditology – dito FRIDA KAHLO

 

15
© Dito Von Tease, Ditology – dito PAPA FRANCESCO

 

C’è anche una galleria di ritratti dedicata ai Ditalians, ovvero gli italiani famosi nel mondo! Personalità carismatiche, spesso controverse, che si sono distinte nell’arte, nella cultura (anche POP), nella scienza e nella politica.

 

16
© Dito Von Tease, Ditalians – dito TOTÒ

 

17
© Dito Von Tease, Ditalians – dito RAFFAELLA CARRÀ

3 pensieri su “[C00lture 2.0] Arte Digitale: dalle social icon alla “Ditosophy”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...