federico ii

Effetto Jurassic World: a caccia di dinosauri nei parchi preistorici italiani

Jurassic WorldMentre al cinema Jurassic World, il quarto capitolo della saga di Steven Spielberg, macina incassi stratosferici, nella corsa al botteghino, magari a qualcuno sfugge che per vedere i temibili dinosauri da vicino basterebbe organizzare una visita in un parco tematico o, ancora meglio, in un museo di scienze naturali, uno dei molti presenti sul nostro territorio, con stimolanti laboratori didattici e fossili di dinosauri (veri!), che di certo lascerebbero a bocca aperta chiunque, a ogni età…🙂
Ecco cinque musei/parchi italiani dei dinosauri, tra i più belli: 

1. Il Centro Musei delle Scienze Naturali (Napoli, Università Federico II), include i musei di Mineralogia, Zoologia, Antropologia, Paleontologia e di Fisica. I musei del Centro interagiscono con la comunità locale promuovendo mostre, convegni e attività per le scuole, come laboratori ed escursioni. A disposizione dei visitatori, moderni strumenti multimediali (touch screen e vari supporti hi-tech).

 

02
Centro Musei delle Scienze Naturali, Napoli
federico ii
Centro Musei delle Scienze Naturali, Napoli

 

Nello specifico, il Museo Paleontologico conserva circa 50.000 reperti di molluschi, grandi rettili marini e collezioni speciali raggruppanti fossili accomunati dalla località di provenienza, l’età geologica o che forniscono chiare informazioni sulla geologia di una regione, come quelle di pesci fossili provenienti da tre diversi giacimenti della Campania.

 

2. Nel Parco della Preistoria (Rivolta D’Adda, Cremona) a soli 25 chilometri da Milano, è possibile immergersi in un’area naturale costituita da un bosco secolare. Lungo il percorso, puntellato da laghetti, sono collocate 50 ricostruzioni a grandezza naturale, per un totale di 31 specie preistoriche (artropodi, pesci, anfibi, rettili arcaici, dinosauri, plesiosauri, mammiferi e uomini primitivi). Tra le attrattive, anche un percorso botanico e un museo paleontologico, nonché la presenza di animali in semilibertà.

 

2 Rivolta D'Adda 2
Parco della Preistoria, Rivolta D’Adda, Cremona
04
Parco della Preistoria, Rivolta D’Adda, Cremona

L’attrazione principale è il Saltriosauro, ossia la riproduzione a grandezza naturale del più grande dinosauro carnivoro italiano, rinvenuto proprio in Lombardia (a Saltrio, in provincia di Varese), un’esclusiva del parco. Da segnalare anche una ricca offerta di attività didattiche; prima della visita sul posto, è consigliabile visitare il sito web del parco, completo di schede dettagliate.

 

3. Il Parco Preistorico (Peccioli, Pisa) creato dal nulla da Erardo Ghironi (artista circense “in pensione”), realizzato e gestito insieme ai suoi figli, mette in mostra i resti fossili di cui l’area circostante le loro terre è piena; qui è evidente la tendenza alla spettacolarizzazione e all’intrattenimento tipica del circo.

 

3 parco peccioli
Parco Preistorico, Peccioli, Pisa
06
Parco Preistorico, Peccioli, Pisa

Oggi il Parco conta 20 ricostruzioni, compresa quella in scala naturale di un brachiosauro del giurassico superiore, il dinosauro più grande attualmente ricostruito in Europa.

 

4. Il Parco dei Dinosauri (Castellana Grotte, Bari) è una sorta di “museo all’aperto” con fedelissime riproduzioni degli animali, basate sui fossili ritrovati da paleontologi in tutto il pianeta, dal 1820 a oggi.

 

4 Castellana Grotte (BA) 2
Parco dei Dinosauri, Castellana Grotte, Bari
4 Castellana Grotte (BA)
Parco dei Dinosauri, Castellana Grotte, Bari

La visita guidata attraversa le tre Ere Paleozoica-Mesozoica-Cenozoica, dando spazio nel parco anche alle rappresentazioni dei primi mammiferi (il Mastodonte Americano) e di alcune specie ominidi, ossia Abilis, Erectus e Neandertal.

 

5. Archeopark (Darfo Boario Terme, Brescia) se, invece, più che ai dinosauri siete interessati a immergervi nella vita dell’uomo preistorico, allora questo è il posto che fa al caso vostro! Sono infatti molteplici le attività proposte ai visitatori di tutte le età: esplorare caverne e palafitte o battere il rame, tirare con l’arco e zappare il terreno proprio come gli uomini primitivi; il tutto a contatto con la natura della Valle Camonica e come in un piccolo villaggio di tremila anni fa.

 

5b ARCHEOPARK brescia
Archeopark, Darfo Boario Terme, Brescia
5b ARCHEOPARK brescia 2
Archeopark, Darfo Boario Terme, Brescia

 

Diversi sono i laboratori dedicati alla manipolazione dell’argilla, alla macinatura del grano, alla cottura del pane e alla battitura del rame.

 

Insomma, esplorando questi luoghi si viene catapultati in un “viaggio nella preistoria”, ancora meglio se a contatto con la natura; un’esperienza certamente entusiasmante, soprattutto per le famiglie con bambini e, perché no? Anche per chi sa ancora sorprendersi guardando il mondo proprio con gli occhi di un bimbo…😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...