king arthur guy ritchie

King Arthur, il nuovo film di Guy Ritchie è un fantasy epico

La nuova avventura dedicata a Re Artù, King Arthur – Il potere della spada, è firmata dal regista Guy Ritchie (nelle sale italiane dallo scorso 10 maggio), e distribuita da Warner Bros. Pictures, con le musiche di Daniel Pemberton.

Il film, che riprende il mito di Camelot stravolgendolo e adattandolo in chiave fantasy-action, è in linea col genere epico raccontato al cinema negli ultimi anni e, probabilmente, il primo di una serie di cinque film sulla figura di Artù.

Nel cast, oltre al protagonista Charlie Hunnam, spiccano Jude Law, Eric Bana, Aidan Gillen, Mikael Persbrandt e Katie McGrath.

 

LA TRAMA

Dopo l’assassinio di Re Uther Pendragon (Eric Bana), il fratello Vortigern (Jude Law) s’impadronisce del trono che spetterebbe di diritto ad Arthur (Charlie Hunnam), riuscito a scampare alle sue grinfie e cresciuto, senza avere memoria delle sue origini, nel ghetto di Londinium (in un bordello) dalle stesse prostitute che l’hanno messo in salvo. Arthur vive un’esistenza marginale, fatta di piccoli espedienti e condivisa con la sua “banda”, fino al giorno in cui estrae la mitica Excalibur dalla roccia: da allora, la sua vera identità gli viene rivelata e tutto cambierà radicalmente…

 

eric bana
© Warner Bros. Pictures – Eric Bana è Re Uther

 

artù
© Warner Bros. Pictures – Charlie Hunnam è Arthur

 

la maga
© Warner Bros. Pictures – Àstrid Bergès-Frisbey è La Maga

 

Il giovane dovrà scontrarsi proprio con suo zio, ormai Re Vortigern, arrivato al potere grazie ad oscure macchinazioni, a complotti e ad incantesimi. Per affrontarlo, Arthur si allea con la Resistenza e con La Maga (Àstrid Bergès-Frisbey), che l’aiuterà a dominare la leggendaria Excalibur affrontando i demoni del suo passato.

 

king arthur
© Warner Bros. Pictures – King Arthur, il potere della spada, 2017

 

king arthur
© Warner Bros. Pictures – King Arthur, il potere della spada, 2017

 

king arthur
© Warner Bros. Pictures – King Arthur, il potere della spada, 2017

 

LE MIE IMPRESSIONI

Come già detto, il film di Ritchie è una rivisitazione della leggenda di Re Artù, quindi, non aspettatevi fedeltà assoluta alla storia così come universalmente riconosciuta; al contrario, il regista si è preso numerose “libertà” narrative, diciamo… ad ogni modo, se si è disposti a superare i pregiudizi, si può godere di un film davvero spassoso, pieno di umorismo e scambi di battute tra i personaggi, il che non toglie tuttavia pathos ai momenti più drammatici.

Insomma, non ci si annoia mai e la vicenda scorre tra i combattimenti e gli effetti speciali, amplificati dalle forti sonorità, mentre lo stile tipico di Guy Ritchie si riconosce subito, come nell’alternanza tra accelerazione e ralenty, tanto che a un certo punto, in uno dei momenti in cui Arthur e i suoi fuggono come matti, mi aspettavo spuntasse anche il mitico Sherlock/Robert Downey Jr… (che il regista ha diretto nella saga dedicata al detective)! 😀

 

excalibur
© Warner Bros. Pictures – Arthur estrae la mitica Excalibur

 

arthur parte
© Warner Bros. Pictures – Alla ricerca di se stesso

 

banda di arthur
© Warner Bros. Pictures – Il futuro Re può contare su compagni fidati

 

Il personaggio di Arthur è insolitamente scanzonato e spaccone, cosa che un po’ gli giova, “rinfrescando” una figura di certo famosa ma un tantino inflazionata; sul versante opposto, il villain di turno, lo zio Vortigern, ha carisma da vendere, nonostante ricalchi lo stereotipo del malvagio invidioso, schiavo delle proprie ambizioni e brame – per cui si rivelerà disposto a sacrificare ogni cosa – grazie all’interpretazione sottile di Jude Law che riesce a dargli spessore.

Riguardo agli effetti speciali, beh, se gli elefanti giganti un po’ fanno sorridere e le sirene “tentacolari” impressionano… col serpente mastodontico, visto più avanti nella storia, forse hanno osato troppo… ma, d’altronde, un film del genere si va a vedere anche per la computer grafica! 😉

 

jude law
© Warner Bros. Pictures – Jude Law è il perfido Vortigern

 

jude law
© Warner Bros. Pictures – Jude Law è il perfido Vortigern

 

arthur e lo zio
© Warner Bros. Pictures – Arthur è prigioniero del malvagio zio

 

Mi è piaciuto meno come, proprio per via degli effetti speciali, perda d’intensità lo scontro finale tra Arthur e Vortigern, trasformato in demone, che è una cosa pazzesca, ovvio, però avrei preferito osservare l’espressività del bravissimo Jude durante il corpo a corpo, anziché vederlo trasfigurato dalla CG… vuoi mettere…?! 😛

 

king arthur
© Warner Bros. Pictures – King Arthur, 2017

 

jude law
© Warner Bros. Pictures – King Arthur, 2017

 

maggie
© Warner Bros. Pictures – Il tiranno Vortigern e la coraggiosa dama Maggie

 

Nel complesso, lo trovo molto bello, si tratta del tipico film “scaccia pensieri” che vi consiglio proprio perché  è divertente, avventuroso e il cast è davvero ben assortito… certo, magari del cameo di David Beckham (che sfiderà Arthur a estrarre la spada dalla roccia), si poteva tranquillamente fare a meno! Vabbé, comunque fa simpatia vederlo così. 😀

 

KING ARTHUR, IL POTERE DELLA SPADA – IL TRAILER ITALIANO

 

locandina
© Warner Bros. Pictures – King Arthur, il potere della spada, 2017

 

E A VOI, piace il genere fantasy-avventuroso? O siete tra i fedelissimi al filone storico? 🙂

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...