esteban villalta marzi pan napoli

New Pop Art: in mostra le icone pop di Esteban Villalta Marzi tra cinema e fumetto

Il PAN ospita l’originale mostra di Esteban Villalta Marzi Cháracter Popin anteprima mondiale a Napoli (fino al prossimo 3 ottobre), per raccontare il percorso di uno tra i massimi esponenti della New Pop Art, ossia quella corrente – sorta negli anni ’80 – che ancora oggi riscrive l’estetica della Pop Art, con un occhio critico verso la vita sociale e politica contemporanea.
Dunque, nel suo percorso artistico, Esteban ha sempre rappresentato, con uno sguardo innovativo ed eccentrico, la tradizione drammaturgica spagnola e la teatralità barocca italiana, con un tocco marcatamente espressivo e certamente inusuale, ispirandosi anche alla cultura nordamericana e orientale.

mostra evm pan
© 2017 Trendyzoo-oh! – Cháracter Pop, EVM @PAN, Napoli / Photo: Anna Carla Asprino

 

LA MOSTRA AL PAN
Appena ho visto la locandina, ho pensato di non farmela scappare… così sono andata a vederla insieme a un’amica e non ha deluso le nostre aspettative, anzi… 🙂

La mostra antologica (suddivisa per epoche e tematiche) ripercorre proprio i cicli pittorici dell’artista, in una selezione di opere in cui personaggi – “caratteri” appunto – come supereroi, ballerine di flamenco e toreri svelano la propria personalità attraverso figure possenti che si stagliano su vivaci scenari barocchi. Il pittore italo-spagnolo (noto anche con l’acronimo EVM), dunque, trae spunto dall’immaginario legato a cinema e fumetti, di cui rielabora le icone più celebri e riprende poi i temi nel corso degli anni.
L’artista, quindi, “gioca” decontestualizzando icone pop come Hulk (raffigurato accanto a una ballerina spagnola) e Batman (che balla il flamenco!) dei quali, comunque, fa emergere la forte personalità.

Non mancano nell’esposizione i personaggi “storici” legati a EVM, ovvero i Blood Runners, gli Ice Guys e le sensualissime EVM Girls, nel ciclo fetish, nonché i manga delle serie ICE GUYS e BOYS & GIRLS.
Proprio attraverso i suoi characters fa un’acuta critica della società; nel suo stile estetico ben definito e strutturato con coerenza nel tempo (l’hyperpop), ha anticipato col suo “graffitismo urbano” la Street Art.

 

 

Cháracter Pop conta ben 80 opere, che vanno dagli anni ’80 a oggi; l’esposizione – a cura di Gianluca Marziani e in collaborazione con l’Istituto Cervantes di Napoli – è visitabile nei seguenti orari (ingresso libero):

Lunedi – Sabato 9:30 / 19:30;
Domenica 9:00 / 14:30;
PAN – Palazzo Arti Napoli, Via dei Mille, 60 (chiuso il Martedì).

 

 

L’ARTISTA
Esteban vive e lavora tra Roma, Madrid e Palma di Majorca. Diplomatosi all’Accademia di Belle Arti di Roma, dal 1978 espone le sue opere nelle principali città europee.
All’inizio degli anni ’80, anticipa i graffitari dipingendo sui muri in strada, nelle discoteche, nei negozi, e persino sui set cinematografici. Fino a quando partecipa alla prima Biennale di Arte Mediterranea a Barcellona (tra gli artisti: Pedro Almodóvar, Fabio McNamara ed Eva Liberty) esordendo col ciclo GRAFFITISMI. In seguito, dopo aver lavorato in diverse gallerie a Ginevra, a Parigi inizia a sperimentare il suo espressionismo feroce.

EVM, tra gli anni ’80 e ’90, diventa anche membro della Movida Madrileña, confermandosi uno dei più importanti rappresentanti della New Pop Art europea.

 

GUARDA LA GALLERY: CLICCA SULLE ANTEPRIME!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...