06

Fashion Design Inspiration: la storia dell’arte in punta di… tacco!

 

01
© Nicholas Adelman – celtic art, A Walk Through Art History

 

Negli ultimi giorni, dopo le terribili stragi di Parigi legate all’attentato a Charlie Hebdo, tutto il mondo difende il diritto alla libertà d’espressione, al motto di #jesuisCharlie, condannando all’unanimità gli atti terroristici e il fanatismo di ogni sorta.

Così vorrei cogliere, in qualche modo, lo spirito del momento condividendo le straordinarie illustrazioni di Nicholas Adelman, artista e storico dell’arte, nelle quali possiamo rivivere le tappe fondamentali della storia dell’arte di tutte le epoche e luoghi: il progetto A Walk Through Art History è una serie di disegni raffiguranti scarpe col tacco; ciascuno raggruppa gli elementi stilistici tipici delle principale correnti artistiche connesse ai popoli e ai luoghi di tutto il mondo.  ♥ CONTINUA A LEGGERE… ♠

Annunci
01

Le impressionanti opere “viventi” di Alexa Meade

01
© Copyright Alexa Meade – Double Take, Self portrait

 

Alexa Meade è un’artista americana capace di fare del corpo umano una vera e propria tela, tanto che, a colpo d’occhio, le sue opere d’arte in carne e ossa sembrano piuttosto quadri viventi in 2D.
Per questo Alexa è apprezzata in tutto il mondo e le sue sorprendenti “creazioni” sono state esposte nelle più rinomate gallerie, tra cui la Saatchi Gallery di Londra, la Postmasters Gallery di NewYork e la Ingo Seufert Gallery for Contemporary Photography in Germania.

L’artista ha persino tenuto lezioni presso il California Institute of the Arts e ha partecipato alla Global Conference TED; proprio il suo contributo video Il tuo corpo è la mia tela, ha totalizzato quasi 2 milioni di visualizzazioni!
♦ CONTINUA A LEGGERE… ♠

01

Robin Williams Tribute [Artworks Gallery]

01
© 2014 EmiAlvarez – Goodbye you sweet prince

 

Nelle ultime settimane il mondo del cinema piange l’inaspettata scomparsa del camaleontico Robin Williams, mentre aumentano di giorno in giorno le manifestazioni di affetto da parte dei fan e di quanti ne apprezzassero le doti artistiche.
Sul web, infatti, fioccano i tributi in suo onore: foto, video ed espressioni artistiche di vario genere per celebrare la sua fantastica carriera e i personaggi originali a cui ha saputo dare un’impronta speciale. D’altronde, riuscireste a immaginare qualcun altro ne L’uomo bicentenario o nei panni del dottor Hunter “Patch” Adams? Io no! 🙂

♫ CONTINUA A LEGGERE… ★

00

Mermaid Art by Nico Niemi

00
© Nico Niemi

 

Nicole Niemi è un’artista americana – vive in una piccola città del Wisconsin col marito e ama prendersi cura dei suoi animali – che trae ispirazione dai sogni e dai libri, così come dalle persone che incontra sul suo cammino e dalla natura in generale.
Popolano infatti le sue opere: fate, draghi e creature mistiche di ogni genere, spesso affiancate a personaggi femminili ora dall’aria enigmatica e dolce, ora con un’espressione un po’ cupa.

Mi piace vedere coi miei occhi quello che vedo nella mia mente e condividerlo con gli altri. – Nico Niemi

Come già accennato, la sua fantasy art trae sorprendenti spunti anche dal mondo reale e dalle creature belle e stravaganti che la natura accoglie nel suo grembo; esse, per Nico, non hanno nulla da invidiare a quelle in tipico stile fantasy.
♥ CONTINUA A LEGGERE… ★

01

Romero Britto, l’Arte del “pensiero positivo”

01
© Romero Britto – A New Day, 2001

 

Romero Britto, uno dei più importanti esponenti del Cubismo Neo Pop, viene considerato a tutti gli effetti “erede” di Warhol e Haring: nelle sue opere ricche di colori riesce, infatti, a conciliare l’essenza creativa con la cultura popolare.
Apprezzato in tutto il mondo e ancor più nella sua terra d’origine, il Brasile, dove attualmente si disputa la Coppa del Mondo (e per cui è stato nominato dalla FIFA ambasciatore 2014), vanta tra i suoi estimatori grandi sportivi del calibro di Michael Jordan, Ronaldo e Andre Agassi; proprio in occasione dei Mondiali di calcio, Britto ha firmato una collezione a tema che porta il suo stile iconico su T-shirt, stampe, accessori di vario genere e persino sulla Barbie!
La sua arte è pervasa dall’ottimismo: le sue opere sono, infatti, una gioiosa esplosione di colori ed esprimono la sua visione positiva della vita.
♥ CONTINUA A LEGGERE… ♠

03

Valeria Corvino: il Mito si veste di «passione» ed energia moderna

00
© Valeria Corvino / MAGMA VI, Guardami – Olio su tela – cm 175×175

 

L’arte di Valeria Corvino si nutre delle suggestioni partenopee: la pittrice, da sempre in contatto coi molteplici riferimenti culturali offerti da Napoli (sua città natale) – in primis la scultura romana e l’arte barocca – unisce a quegli spunti la sua passione per la bellezza del corpo umano.
Formatasi all’Accademia di Belle Arti napoletana, Valeria ha frequentato corsi specialistici in particolare per il nudo e l’anatomia (studiata anche su testi di medicina), nonché per la fotografia seguendone uno diretto nientemeno da Mimmo Iodice, un maestro nel campo della foto artistica.
Nei suoi quadri, infatti, ricorre spesso al taglio fotografico e sperimentando la fotografia (l’immagine zoomata, il gioco luci/ombre, ecc.) ha affinato lo studio sulla composizione per realizzare una rappresentazione armoniosa basata sull’equilibrio, che scaturisce dall’alternanza tra linee e volumi combinata a un uso sapiente di luce e colori.

♥ CONTINUA A LEGGERE… ★

08

[C00lture 2.0] L’Arte nell’era digitale: 3 progetti creativi fuori dagli schemi

c00l cover

Il post di oggi apre una nuova “rubrica” che mette in primo piano l’arte declinata con l’ausilio delle nuove tecnologie, quella digitale, interattiva e che spesso risulta virale… insomma vi presenterò, in “pillole”, gli artisti da tenere d’occhio per gli spunti innovativi che sanno offrirci, un nuovo modo di concepire e rilanciare la cultura, certamente fuori dagli schemi ma ugualmente efficace.

Si comincia con due illustratori e un italianissimo regista… 😉

★ CONTINUA A LEGGERE… ♫

14

Madiba, icona di libertà e giustizia del nostro tempo

01In questi giorni tutto il mondo ricorda Nelson Mandela – scomparso a 95 anni lo scorso 5 dicembre – a partire dai “grandi della Terra”, passando per le celebrity, e soprattutto lo fanno milioni di persone semplici che nel loro piccolo vogliono omaggiare, anche solo in un tweet di 140 caratteri, il compianto Madiba, com’è stato soprannominato nel clan di appartenenza. In attesa dei funerali di Stato, che si terranno il prossimo 15 dicembre a Qunu, è inevitabile ripercorrere la sua rivoluzionaria esistenza; a iniziare dal suo contributo determinante nella lotta al regime dell’apartheid (la politica di segregazione razziale istituita in Sudafrica dal governo dei “bianchi” nel dopoguerra), che proprio grazie a Mandela – insieme al presidente Frederik W. de Klerk – è stato abolito all’inizio degli anni ’90. Così è stato naturale che Madiba (dopo quasi 30 anni di prigionia) fosse eletto nel suo Paese come primo presidente alla fine del regime; sempre in quegli anni inoltre gli viene riconosciuto il Premio Nobel per la pace.

★ CONTINUA A LEGGERE… ★

03

Pompei, dal mito alle sale cinematografiche grazie al British Museum

01La mostra-evento Life and death in Pompeii and Herculaneum, organizzata dal British Museum di Londra, è stata proiettata come film-documentario anche nelle sale italiane il 25-26 novembre (in alcune solo il primo giorno), per la regia di Neil MacGregor e distribuito da Microcinema; il punto di vista prescelto per narrare la vicenda storica è quello della gente comune con l’obiettivo di ricostruire, attraverso i gesti semplici dei cittadini, le ultime ore di vita nelle città di Pompei ed Ercolano fino al momento della celeberrima eruzione del Vesuvio nel 79 d.C.

La Soprintendenza speciale di Napoli e Pompei, che ha collaborato al progetto, ha concesso in prestito ben 450 reperti tra affreschi, mosaici, gioielli, oggetti di uso comune (come una culla e numerosi utensili), e alcuni degli impressionanti calchi in gesso delle vittime dell’eruzione.
Il curatore della mostra, Paul Roberts, sottolinea come paradossalmente grazie a quell’immane tragedia oggi possiamo conoscere e analizzare la vita quotidiana di due tipiche città romane.
♥ CONTINUA A LEGGERE… ♫