totò genio mostra

Totò Genio, la mostra antologica che Napoli dedica al Principe della risata

Napoli abbraccia idealmente Totò con una mostra-evento, visitabile fino al prossimo 9 luglio, per celebrarne la grandezza e il fascino senza tempo, nonché per farlo riscoprire alle nuove generazioni. La mostra Totò Genio è dislocata in tre luoghi iconici della città partenopea, … Continua a leggere Totò Genio, la mostra antologica che Napoli dedica al Principe della risata

immagine basiliche

Visita alle Basiliche Paleocristiane di Cimitile

Le Basiliche paleocristiane e medievali di Cimitile, in Campania, sono tra le più importanti​ testimonianze artistiche dell’epoca, anche perché tra i pochi resti del genere sopravvissuti in Europa alle costruzioni successive. Il complesso archeologico si trova precisamente vicino Nola e, … Continua a leggere Visita alle Basiliche Paleocristiane di Cimitile

rock icone 2016

Mostre d’Estate: al PAN di Napoli ICONE Pop e la fotografia di Henri Cartier-Bresson

Non solo mare e spiaggia, l’Estate è anche il momento giusto per visitare mostre interessanti e partecipare ad eventi esclusivi… almeno per i curiosoni come la sottoscritta! 😉

Così, insieme alle mie amiche, giorni fa ho visitato il PAN – Palazzo delle Arti di Napoli, principalmente per la mostra fotografica The Mind’s Eye dedicata a Henri Cartier-Bresson (conclusasi lo scorso 28 luglio); lì abbiamo visto anche l’esibizione internazionale ROCK! – fino al prossimo 3 settembre – sulla musica e i suoi linguaggi, apprezzando soprattutto l’allestimento su Madonna. 🙂  Continua a leggere

feat img pontifex

La mostra Pontifex Maximus di Alexey Morosov al MANN di Napoli

Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli ospita la mostra Pontifex Maximus dell’artista russo Alexey Morosov – promossa dal Museo d’Arte Moderna di Mosca, a cura di Kristina Krasnyanskaya e Alessandro Romanini – concepita appositamente per i suo spazi: l’installazione (visitabile fino … Continua a leggere La mostra Pontifex Maximus di Alexey Morosov al MANN di Napoli

17

Andy Warhol… in the City: la mostra che porta la Pop Art tra la gente

00
© Trendyzoo-oh!, Andy Warhol… in the city @ Vulcano Buono, Nola, 2015 / Photo: Anna Carla Asprino

 

Chissà cosa penserebbe Andy Warhol, il padre della Pop Art, del fatto che 40 sue opere vengano esposte nei cosiddetti “non luoghi”… Mi riferisco proprio ai centri commerciali, croce e delizia dell’uomo contemporaneo e, spesso e volentieri, ultimo “rifugio” per chi proprio non può andare alla ricerca del verde… magari Warhol approverebbe questa scelta.
Io ho potuto curiosare tra le celebri opere dell’artista al Vulcano Buono (a Nola), dove la mostra sarà visitabile fino al 17 maggio 2015, dopo aver debuttato, lo scorso gennaio, nel centro commerciale di RomaEst e poi in altri due a Torino e a Firenze.
♥ CONTINUA A LEGGERE… ♠

Cenerentola

Cenerentola, il film di Kenneth Branagh è già un grande successo

poster

 

Cenerentola, il nuovo film live-action del regista, attore e sceneggiatore Kenneth Branagh, distribuito dalla Walt Disney Pictures per la sceneggiatura di Chris Weitz, sta sbancando al botteghino (anche in Italia) e la ragione forse è molto semplice: la fedeltà assoluta alla fiaba classica (firmata Disney già negli anni ’50).

Naturalmente anche il cast d’eccezione fa la sua parte: dall’attrice premio Oscar Cate Blanchett alla talentuosa e stravagante Helena Bonham Carter, e volti noti anche sul piccolo schermo come Lily James (Downton Abbey) e Richard Madden (Game of Thrones).

Contribuiscono all’atmosfera magica della pellicola i costumi e i gioielli creati dalla costumista Sandy Powell, in collaborazione con l’Atelier Swarovski; la Powell ha realizzato col noto brand di lusso anche la collezione di gioielli Tremaine, ispirata al fascino malefico (eppure super glamour) della matrigna cattiva di Cenerentola, Lady Tremaine.
♥ CONTINUA A LEGGERE… ♥

18

Visita ai Mercatini al Castello di Ottaviano

00
Mercatini al Castello 2014 / foto via Pro Loco Ottaviano su Facebook

 

Le feste natalizie non sono tali senza un giro ai mercatini… personalmente non potrei farne a meno, mi mettono troppa allegria! 🙂
Se poi, come in questo caso, ci sono di mezzo anche prodotti artigianali e creazioni artistiche, cosa chiedere di più? Proprio come al Castello Mediceo, sede del Parco Nazionale del Vesuvio, a Ottaviano.
In questa seconda edizione, i Mercatini al Castello hanno rallegrato i dintorni vesuviani, lo scorso dicembre, dal 7/12 al 21/12, con varie iniziative (come animazione e spettacoli con mimi, giocolieri e trampolieri); ♫ CONTINUA A LEGGERE… ♫

02

Notte dei Musei 2014: visita alla Villa di Poppea [Oplontis]

00La settimana scorsa ha avuto luogo la Notte dei Musei, precisamente sabato 17 maggio, promossa dal Consiglio d’Europa nei 47 Paesi aderenti; in tutta Italia, il MiBACT ha consentito l’apertura serale (dalle 20:00 alle 24:00) di monumenti, musei e aree archeologiche statali, a solo 1 euro.

L’obiettivo era quello di far conoscere e riscoprire il nostro patrimonio culturale non solo ai turisti ma anche a quei cittadini che magari non l’hanno mai visitato; così alcuni dei luoghi della cultura aderenti all’iniziativa hanno organizzato numerosi eventi come concerti, visite tematiche e percorsi guidati.

Anche quest’anno c’è stato il pienone e non poteva essere altrimenti considerando anche il prezzo irrisorio… personalmente ho visitato il sito archeologico vesuviano della Villa di Poppea a Oplontis (Torre Annunziata), portata alla luce tra il 1964 e il 1984, che rappresenta l’esempio tipico di villa di otium. Attribuita a Poppea, moglie dell’Imperatore Nerone, l’edificio presenta al suo interno bellissime decorazioni pittoriche parietali in II stile pompeiano.

Insomma ne ho approfittato per fare una “passeggiata” notturna davvero suggestiva, anche se non è mancato qualche piccolo intoppo “all’italiana”, diciamo così… 🙂

 

02
© Trendyzoo-oh! – Villa di Poppea, Scavi di Oplontis, Torre Annunziata (NA) / Photo: Anna Carla Asprino

★ CONTINUA A LEGGERE… ♫

06

Una Notte al Museo 2013, appuntamento alla Reggia di Caserta

locandinaSe siete tra quelli che vedono i luoghi della cultura come “chiusi” e lontani dalla gente, dovrete ricredervi: Una Notte al Museo è il progetto pilota promosso dal MiBac per rilanciare il turismo culturale in Italia e avvicinare il nostro patrimonio artistico al maggior numero di persone possibile.
Partito lo scorso 27 luglio, c’è tempo fino a dicembre per visitare i musei e i siti statali (quelli archeologici solo fino a settembre) che aderiscono all’iniziativa. Infatti l’apertura serale dei luoghi della cultura è programmata per ogni ultimo sabato del mese, dalle 20:00 alle 24:00.

Mentre scrivo, il prossimo appuntamento è fissato per Sabato 28 settembre: poiché l’iniziativa coinciderà con le Giornate Europee del Patrimonio l’ingresso (anche quello serale) sarà gratuito! 🙂
Personalmente ho approfittato dell’apertura eccezionale della Reggia di Caserta (la più grande residenza reale al mondo con oltre 2 milioni di m³, proclamata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO): l’ho visitata proprio in occasione del primo appuntamento di luglio. Perché aspettare? 😉
★ CONTINUA A LEGGERE… ★